I membri del Comitato di revisione di Black Hat Europe prevedono un aumento degli attacchi su hardware, dispositivi basati su ARM e sistemi cyber-fisici nel 2020

SAN FRANCISCO, Nov. 08, 2019 (GLOBE NEWSWIRE) — Black Hat, il più grande produttore mondiale di eventi sulla sicurezza informatica, oggi pone l’accento sulle previsioni da parte dei membri del Comitato di revisione di Black Hat Europe in ambito di tecnologia, sistemi e attacchi che domineranno il settore della sicurezza informatica nel 2020. Gli attacchi su hardware, dispositivi basati su ARM e sistemi cyber-fisici saranno un argomento di particolare preoccupazione nel 2020 e saranno messi in risalto al prossimo Black Hat Europe, a Londra, in Inghilterra dal 2 al 5 dicembre. Attacchi hardware diffusi Gli attacchi basati su hardware erano considerati incredibilmente di nicchia in precedenza, ma secondo Daniel Cuthbert, Responsabile globale della ricerca sulla sicurezza di Banco Santander, gli attacchi hardware diventeranno una consuetudine nel 2020. “Con l’avvento della comunità creativa e l’accesso ad hardware e design economici, l’efficacia dei metodi di attacco basati su hardware per l’accesso o la sovversione è migliorata”, sostiene Cuthbert. “I consumatori credono fermamente che i propri dispositivi fisici non abbiano componenti nocivi, ma questa convinzione potrebbe diventare molto più che un problema in futuro”. Conferenze correlate al Black Hat Europe 2019: Fatal Fury on ESP32: Time to Release Hardware Exploits: presentata da Limited Results, azienda di ricerca indipendente sulla sicurezzaBreaking Bootloaders on the Cheap: presentata da Qais Temeiza, ricercatore indipendente sulla sicurezza e David Oswald, docente associato, gruppo sicurezza e privacy della University of Birmingham Protezione e sfruttamento dei dispositivi basati su ARM Lo sfruttamento dell’IoT è diventato particolarmente rilevante con la crescita delle quote di mercato dei dispositivi basati su ARM, oltre alla sostituzione di altri processori per l’elaborazione tradizionale, desktop, portatili e sistemi server. Secondo Maria Markstedter, ricercatrice di sicurezza indipendente e formatrice, i dispositivi basati su ARM meriterebbero maggiore attenzione nel 2020. “Con le nuove versioni di Windows su ARM e le voci sul fatto che Apple stia sostituendo Intel con processori ARM, mi aspetto un aumento del numero di persone che cercano di proteggere e sfruttare i dispositivi basati su ARM”, sostiene Markstedter. Conferenze correlate al Black Hat Europe 2019: OEM Finder: Hunting Vulnerable OEM IoT Devices at Scale: presentata da Asuka Nakajima, ricercatrice di sicurezza, NTT Secure Platform LaboratoriesUnderstanding the IoT Threat Landscape and a Home Appliance Manufacturer’s Approach to Counter Threats to IoT: presentata da Hikohiro Y Lin, Direttore generale e a Capo di Panasonic PSIRT, Panasonic Corporation & Yuki Osawa, CISSP, Panasonic Corporation Problematiche reali degli attacchi di hacking ai sistemi cyber-fisici Secondo Stefano Zanero, professore associato del Politecnico di Milano, in futuro potrebbe esserci un aumento degli attacchi di hacking ai sistemi cyber-fisici: Zanero continua, “Gli esperti di sicurezza informatica sono da tempo a conoscenza del fatto che i sistemi cyber-fisici, in particolare nel mondo industriale e automotive, sono stati progettati per un modello ambientale e di minacce differente. Ci avviciniamo al momento in cui non avremo tempo di progettare nuovamente questi sistemi in modo che resistano agli obiettivi degli hacker moderni”. Conferenze correlate al Black Hat Europe 2019: Doors of Durin: The Veiled Gate to Siemens S7 Silicon: presentata da Ali Abbasi, ricercatore post-dottorato, Ruhr-University Bochum; Tobias Scharnowski, dottorando, Ruhr-University Bochum e Thorsten Holz, professore, Ruhr-University BochumUnleashing the Power of My 20+ Years Old Car: presentata da Stanislas Lejay, ricercatore sulla vulnerabilità, WhiteMotion Per vedere la lista completa delle conferenze, visita: blackhat.com/eu-19/briefings/schedule/index.html Il Comitato di revisione di Black Hat Europe è composto dai più affidabili e distinti professionisti sulla sicurezza del settore e da leader scelti tra varie aree della comunità di sicurezza informatica. Il Comitato di revisione fornisce consulenza a Black Hat in quanto a direzione strategica, revisionando e programmando i contenuti delle conferenze, oltre a fornire impareggiabili informazioni utili nella comunità di ricerca. Per maggiori informazioni sul Comitato di revisione, vedere: blackhat.com/eu-19/review-board.html   Tra i migliori sponsor del Black Hat Europe 2019 si trovano: Sponsor Diamond: Lenovo; Sponsor Platinum: Facebook, Immersive Labs, KnowBe4, Qualys, Recorded Future; Sponsor Gold: Allied Telesis, Claranet Cyber Security & NotSoSecure, Cloudflare, CrowdStrike, Cyxtera, Darktrace, Elastic, Endace, IBM Security, Jacobs, QA Ltd, SolarWinds, Synopsys, ThreatSpike Labs, Varonis. Per una lista completa degli sponsor, vedere: blackhat.com/eu-19/event-sponsors.html Date ed eventi Black Hat futuri: Black Hat Europe 2019, Londra, Regno Unito, 2-5 dicembreBlack Hat Asia 2020, Singapore, 31 marzo-3 aprileBlack Hat USA 2020, Las Vegas, Nevada, 1-6 agosto Informazioni su Black Hat Per oltre 20 anni, Black Hat ha fornito ai partecipanti le ultime informazioni relative a ricerca, sviluppo e trend sulla sicurezza informatica. Questi eventi globali di altissimo livello e i corsi di formazione sono guidati dalle esigenze della comunità di sicurezza, che cerca di riunire le menti più brillanti del settore. Black Hat ispira professionisti di qualsiasi livello professionale, incoraggiando la crescita e la collaborazione tra mondo accademico, ricercatori di fama mondiale e leader nei settori pubblico e privato. Le conferenze e i corsi di formazione di Black Hat si tengono ogni anno negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. Per maggiori informazioni, visita: blackhat.com. Black Hat è offerto da Informa Tech. Informazioni su Informa Tech Informa Tech è un leader di mercato che offre ricerca integrata, media, formazione e eventi alla comunità tecnologica globale. Siamo un’azienda internazionale formata da più di 600 colleghi e operiamo in più di 20 mercati. Il nostro scopo è dare alla comunità tecnologica l’ispirazione per progettare, costruire e guidare un mondo digitale migliore attraverso ricerca, media, formazione ed eventi che informino, educhino e connettano la comunità. Più di 7.000 professionisti aderiscono alla nostra ricerca, con 225.000 delegati partecipanti ai nostri eventi e più di 18.000 studenti partecipanti ai nostri programmi di formazione ogni anno, con circa 4 milioni di persone che ogni mese visitano le nostre comunità digitali. Scopri di più su Informa Tech. Contatti per i media: Heather Donner PR Black Hat BlackHatPR@ubm.com